Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Racconto in musica 65: Dritto al cranio (Sonic Youth – Expressway to yr. skull)

Si può scrivere di musica senza averne le basi? Voglio dire: sono un musicista mediocre che ha preso lezioni di chitarra per sei mesi ed è quasi sempre andato a orecchio, quindi ho fondamentalmente replicato gli stessi giri in tante salse diverse per anni e di tecnica so ben poco; mi manca la cultura diContinua a leggere “Racconto in musica 65: Dritto al cranio (Sonic Youth – Expressway to yr. skull)”

Pubblicità

Racconto in musica 64: Noi non cancelliamo (Giorgieness – Che cosa resta)

Non so come immaginate la mia vita, ammesso che la immaginiate. Parte di questa si svolge in una piccola fabbrica dove produciamo bottoni (una cosa che affascina molti, ma alla fin fine sempre metalmeccanica è), in parte per la moda e in parte per le forze dell’ordine, per cui quando un carabiniere vi ferma perContinua a leggere “Racconto in musica 64: Noi non cancelliamo (Giorgieness – Che cosa resta)”

Racconto in musica 63: L’appuntamento (Any Other – Mother Goose)

Vorrei avere aneddoti fantastici per ogni cappello introduttivo ma a volte capita che no, non ci sono. Non ricordo tramite chi sia arrivata nelle orecchie la musica dell’artista di questa settimana, se non che era a scopo recensione e che la recensione la trovate qui (con abbondante utilizzo della parola “dilatato”), mentre so benissimo comeContinua a leggere “Racconto in musica 63: L’appuntamento (Any Other – Mother Goose)”

Racconto in musica 62: Cinque opinioni fuori tempo massimo (Emiliano Mazzoni – Al mio funerale)

Qualche anno fa, mi sembra fossimo intorno al 2010, capito al Legend Club di Milano per vedere le finali di un contest a cui, parecchio tempo dopo, avrei partecipato anche io, Rock Targato Italia. Rispetto a quello che succede di solito, ovvero che le band che mi piacciono finiscono per piacere solo a me, unContinua a leggere “Racconto in musica 62: Cinque opinioni fuori tempo massimo (Emiliano Mazzoni – Al mio funerale)”

Racconto in musica 61: Gemme (Requiem for Paola P. – Del nostro parlare moderno)

I più attenti fra di voi se ne saranno accorti, forse alcuni hanno già partecipato: non diciamolo troppo ad alta voce, ma stanno tornando i concerti. Certo, c’è il coprifuoco e devono iniziare prima, ma mi sono già capitate situazioni in cui i gruppi cominciavano al pomeriggio e alla sera sul presto era già tuttoContinua a leggere “Racconto in musica 61: Gemme (Requiem for Paola P. – Del nostro parlare moderno)”

Racconto in musica 60: Motivazione (MiSaCheNevica – La partita di calcetto infrasettimanale)

Questa settimana analizzeremo un paradosso, quello del gatto di Schröedinger. Perché, vi chiederete, dovrei parlarvi di un paradosso della fisica in un blog che cerca di fare divulgazione musicale? Perché, vi dico io, dovreste esservi già accort* che ho una passione per i cappelli introduttivi lunghi e contorti, ma se non volete starmi a sentireContinua a leggere “Racconto in musica 60: Motivazione (MiSaCheNevica – La partita di calcetto infrasettimanale)”

Racconto in musica 59: La conquista della città (Squarepusher – Unreal square)

Non sono un grande esperto di musica elettronica. Per anni il genere l’ho evitato come la peste, a causa di lunghi e prolungati ascolti nella macchina di un amico dell’ala più tamarra e commerciale di quel contesto (esemplificata da ciò che passava su Disco Radio), poi ho scoperto che esisteva anche molta sperimentazione e hoContinua a leggere “Racconto in musica 59: La conquista della città (Squarepusher – Unreal square)”

Racconto in musica 58: Prevenire le malattie (Bent Knee – Insides in)

Facebook è un luogo virtuale in cui puoi trovare qualsiasi cosa. Sì, non avevate bisogno di me per scoprirlo, e di certo non mi metterò a fare un’analisi sociologica sulla questione (ma ricordatevi di chi fa il lavoro sporco), ma è bello notare ogni tanto che, per quanto l’algoritmo cerchi di propinarci più o menoContinua a leggere “Racconto in musica 58: Prevenire le malattie (Bent Knee – Insides in)”

Racconto in musica 57: Debiti di versi (Bachi da Pietra – Brutti versi)

Per un po’ di anni l’estate per me è iniziata in primavera, precisamente verso fine maggio. Era il periodo in cui si svolgeva il MiAmi, il festival musicale organizzato da Rockit che metteva insieme al Circolo Magnolia di Milano il meglio (ma pure il peggio, tipo Tommaso Paradiso che canta Bollicine di Vasco Rossi oContinua a leggere “Racconto in musica 57: Debiti di versi (Bachi da Pietra – Brutti versi)”

Racconto in musica 56: All’ultimo sangue, o quasi (Cristina Donà – I duellanti)

È brutto ammetterlo, ma le scelte musicali che ho operato in questa sezione sono state molto poco inclusive. Di cinquantacinque racconti usciti solo quattro hanno preso ispirazione da canzoni di band con almeno una componente femminile, una scelta dovuta al fatto che, contrariamente ai libri, i miei ascolti si concentrano perlopiù su musica suonata daContinua a leggere “Racconto in musica 56: All’ultimo sangue, o quasi (Cristina Donà – I duellanti)”